Conetti riso fai da te

By | 2018-09-13T23:49:05+00:00 14 Settembre 2018|Matrimonio|
  • Conetti riso fai da te - Wedding cone diy

Il giorno del matrimonio deve essere tutto perfetto: la location, l’allestimento, i fiori… ma dei conetti porta riso cosa ci dite?

Si tratta di contenitori solitamente usa e getta, che trovano il loro impiego solo a fine cerimonia e difficilmente vengono conservati, ma visto che crearli è davvero semplice, e i dettagli fanno la differenza, perché non farvi aiutare da mamma, suocera e amiche per realizzarli in tema con il vostro matrimonio? Basta davvero pochissimo, siete pronte!?

Occorrente:

  • carta di riso spessa colore bianco o avorio
  • matita, righello, dotter e piega carta
  • pennello
  • colla vinilica
  • spago

Siamo partite da una base di 12 cm per 12 cm, che potete adattare in base alle vostre esigenze creando dei conetti più grandi o più piccoli, l’importante è mantenere la forma quadrata.

Per un effetto più naturale, invece di tagliare la carta di riso con le forbici, l’abbiamo strappata e poi assemblata sovrapponendo due lembi consecutivi, arrotolandoli per ricreare la punta del conetto e fissando il tutto con la colla vinilica.

Per questo tipo di materiale la colla vinilica è perfetta: rende la carta un pochino più rigida e asciugandosi diventa totalmente trasparente.

Sull’incrocio della carta abbiamo applicato, sempre fissandolo con la colla vinilica, un fiocchetto realizzato con lo spago.

Naturalmente potete cambiare il colore della carta e quello dei nastri per adattarlo al tema e al colore del vostro matrimonio: libero spazio alla fantasia!

I conetti che vedete nelle foto sono quelli che abbiamo realizzato per il matrimonio di Chiara e Marco a tema libri, riempiti con coriandoli a forma di cuore realizzati punchando vecchi libri e riviste: davvero romantici!

Se ci seguite su Instagram avrete visto che per questo matrimonio abbiamo anche realizzato tableau, segnatavolo, segnaposti, libretti messa e bomboniere. Prossimamente un articolo dedicato, quindi… stay tuned! 😉

A presto,
Le Cappellaie Matte

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.