Festa a tema bosco incantato – tutorial segnaposto fatati

By | 2019-03-21T01:09:09+01:00 15 Marzo 2019|Feste a tema, Place Cards|

Oramai non serve neanche più scrivervelo, lo sapete perfettamente, amo le feste e personalizzarle con un tema.

Mi piace ingegnarmi per trovare nuove ambientazioni da riprodurre e per creare ogni volta piccoli dettagli adeguati all’occasione, sperimentando e mettendomi alla prova.

Oggi vi racconto di come io e mia suocera abbiamo allestito la festa a tema bosco incantato realizzata per mia cognata. Un tranquillo pranzo in famiglia, apparentemente una normale domenica, che si è così trasformata, grazie a pochi dettagli, in una festa davvero fatata!

Per la tavola abbiamo scelto una tovaglia verde, piatti di carta con fantasia a fiori e piattini verdi, posate, tovaglioli e bicchieri coordinati.

Per il centrotavola abbiamo acquistato tre quadrotti di erba finta con fiori applicati, a cui abbiamo aggiunto fette di tronchi di albero, muschio, funghetti e piccole fatine in ceramica.

Per i dolci, mia suocera ha creato buonissimi e dolcissimi muffin ricoperti di pasta da zucchero, alcuni a motivo floreale, altri a funghetto: davvero scenografici e super gustosi! E per la torta, si è cimentata, come sempre con grande successo, realizzando una buonissima torta ricoperta di crema e delicate farfalle.

Abbiamo infine realizzato a mano gli incantevoli segnaposto che vedete in foto e di cui vi descrivo il procedimento qui di seguito.

Materiali:

  • Corteccia
  • Legnetti
  • Muschio
  • Abbellimenti in legno (fiori o farfalle)
  • Pennarello nero indelebile
  • Uniposca bianco  
  • Colla a caldo
  • Forbici

Procedimento:
Per prima cosa tagliate la corteccia con la forbice, misura indicativa 10x5cm.
Con il pennarello indelebile nero scrivete il nome del commensale sulla corteccia e utilizzate l’uniposca bianco per dare luce alla scritta realizzando dei trattini sulle lettere.

Applicate con la colla a caldo i legnetti sul perimetro della corteccia e utilizzate il muschio per decorare e ricoprire le giunture. Terminate applicando un piccolo abbellimento.

Visto che tra qualche giorno sarà  primavera, potete tranquillamente utilizzarli per una festa a tema primaverile o, perché no, sfoggiarli per il pranzo di Pasqua, farete un figurone, ne sono certa!

A proposito di Pasqua, abbiamo già realizzato alcuni dei tutorial che vedrete prossimamente, non vi dico niente… stay tuned! 😉

A presto,
Giorgia

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.