In questo articolo ti mostriamo come realizzare dei dolcissimi mini muffin con i calzini da neonato: un’idea regalo diversa e originale che sorprenderà tutti e che riempirà gli occhi dei neo genitori di cuoricini!

Diciamoci la verità, l’arrivo di una nuova vita è sempre una gioia e fare un pensiero al nuovo arrivato (o alla nuova arrivata!) è assolutamente d’obbligo.

Spesso, però, il dubbio è cosa regalare, perché al giorno d’oggi molto viene acquistato dagli stessi genitori prima della nascita e bisogna quindi evitare di regalare cose inutili o poco funzionali.
Il mio suggerimento, da mamma 😉, è di pensare a quelle cose che verranno certamente utilizzate, come i prodotti per il lavaggio, le creme per il corpo, i sacchetti chiudi pannolini.

Oppure optare per qualcosa a cui difficilmente i genitori pensano, ma che in realtà risultano essere molto utili, anche in relazione alla stagione (e al budget).

Solo per dirne alcuni:

  • Sacco piumino per portare il nuovo arrivato a casa dall’ospedale,
  • Asciugamani di mussola,
  • Fasciatoio portatile,
  • Collane massaggia gengive,
  • Teli anti rigurgito salva indumenti in materiali naturali adatti per la pelle delicata dei neonati

Insomma un regalo, in quanto tale, dovrebbe essere qualcosa di inaspettato, inusuale, qualcosa che forse il destinatario non avrebbe mai comprato, ma che in realtà diventerà “un mai più senza“! 😉

Last, but not least, l’abbigliamento: certamente sempre ben accetto e mai abbastanza. Body, tutine, calzini: i cambi non si contano.
Avere un po’ di scorta permetterà a mamma e papà di non avere l’incubo della lavatrice, soprattutto se la nascita avviene in autunno e senza asciugatrice!

Un aspetto importante da tenere in considerazione quando si regala abbigliamento è che i bambini crescono alla velocità della luce e regalare cose troppo piccole può limitare a pochi giorni l’utilizzo del regalo. Un suggerimento è quello di prendere in considerazione anche taglie più grandi, sempre facendo i conti con la stagione, cosicché i genitori non debbano preoccuparsi di acquistarne per un po’, dedicandosi totalmente alla cura del nuovo arrivato e… alla loro sopravvivenza.😅

Per esperienza posso dirti che la cosa non ha prezzo!

Se hai optato per l’abbigliamento, ma non hai molto budget e vuoi fare un piccolo pensiero, presentandolo in modo davvero speciale, il tutorial che ti proponiamo fa proprio al caso tuo!
Bastano infatti 6 paia di calzini per realizzare una confezione di mini muffin molto scenografica che ti farà fare una bellissima figura!

Occorrente

  • 6 paia di calzini
  • Pirottini per mini muffin misura 4 cm
  • Scatola per mini muffin con finestra misura 120x120x60 cm (noi l’abbiamo acquistata da Pisotti, ma su internet se ne trovano molte)

Procedimento

Per confezionare ogni mini muffin dovrai utilizzare tre calzini da neonato.
Per prima cosa, devi decidere il colore della punta del muffin, che coinciderà con la punta di uno dei calzini.
Ti consiglio, in fase di acquisto, di prestare attenzione a colori e fantasie, scegliendo calzini che vadano cromaticamente d’accordo. Prediligi, inoltre, i calzini con la punta di un colore diverso dal resto del piede, cosicché l’assemblaggio risulterà più semplice.

A questo punto procedi piegando il primo calzino sul lato lungo e arrotolarlo, creando allo stesso tempo la punta del muffin.

Aggiungi uno per volta gli altri calzini, piegati sempre per la lunghezza e arrotolali intorno al primo, ricreando la struttura del muffin.
Infine, gira l’ultimo calzino, quello più esterno, per fermare il muffin, fissandolo con il suo stesso l’elastico.

Il consiglio matto

Se i calzini sono lunghi, puoi rigirare il bordo in modo che dal pirottini esca il dritto e non il rovescio, come nel nostro caso.
L’effetto è sostanzialmente lo stesso e resta anche un lavoro più finito.

Ecco di seguito il video tutorial da seguire, perché diciamolo, a volte è più semplice vederlo che spiegarlo! ☺️
Aggiungi alla confezione qualche nastro, un fiocco, un bel biglietto et voilà, il tuo regalo super speciale è pronto per essere consegnato ai neo genitori!

Facci sapere cosa ne pensi nei commenti e non scordare di pubblicare la tua creazione taggandoci sui social e utilizzando l’hashtag #cappellaiematteperungiorno
Alla prossima,
Giorgia